Il Progetto

La matrioska rappresenta simbolicamente la figura materna, la generosità ad essa correlata, la fertilità della terra e della donna. Le otto piccole bambole che componevano la prima matrioska rappresentavano, in ordine di grandezza, una madre, una ragazza, un ragazzo, una bambina, un bambino fino all’ultima figura, quella di un neonato in fasce (il “seme”).

La matrioska contiene tutto, uomini, donne, bambini.
Contiene anche pezzi a metà.
Il bene, il male, il dolore, la vita, tutto fluisce
ma tutto è contenuto, custodito.
La bellezza e la bruttezza.
Le matrioske sono vuote ma piene.
Possono essere riposte una dentro l’altra,
possono, dunque, occupare poco spazio.
Ma possono occuparne tanto,
allungarsi, aprirsi, sdoppiarsi, lasciare fluire metri di umanità.
(www.mammaimperfetta.it)

MATRIOSKA sarà una festa di primavera, una festa dedicata alla vita in arrivo, alla mamma che sta nascendo, alla mamma che è appena nata, alla ragazza che ha lasciato il posto a questa trasformazione, alla bambina che è stata. Alla donna che contiene e che ha bisogno di sentirsi contenuta. Sarà la festa per quel seme che è stato nutrito e custodito, per il bambino che sarà, per l’uomo o la donna che diventerà. Sarà la festa per la famiglia consapevole, la famiglia che racchiude e che si espande, per la famiglia che contiene la vita ma che lascia andare quello che non serve. In apertura alla European Babywearing Week 2019, l’Associazione Mammalia Onlus, la Consulente del Portare Elisa Manara con la Fascioteca Legami e la fotografa di gravidanza e neonati/bambini Adriana Gutierrez organizzano questa giornata che ruota attorno all’accudimento naturale, alla maternità sostenibile e all’informazione consapevole. I temi principali sono quindi babywearing, allattamento, maternage dolce e ad alto contatto, con un occhio all’ecologia e ad uno stile di vita sostenibile. Il progetto, per il quale verrà richiesto il patrocinio del Comune di Cremona, di ATS e ASST, prevede almeno una ventina di espositori, tra negozi, servizi, hobbisti, artigiani e professionisti, tutti selezionati e in linea e nel rispetto dei temi proposti. In programma anche diversi interventi e laboratori, oltre che animazioni per i bambini. Saranno inoltre previsti uno spazio informativo con un’area allattamento, dove le mamme potranno appoggiarsi per allattare e cambiare i bambini, e un punto noleggio marsupi e fasce per portare i bimbi. Il tutto si svolgerà nel Parco delle Colonie Padane: una grande superficie verde e ombreggiata, riqualificata e rinnovata di recente. Il parco ospita anche uno spazio giochi per bambini, un parco avventura e un mini golf: una bella attrattiva per le famiglie con bambini, in un’area sicura e lontano dalla strada. L’idea è quella di rendere questo evento un appuntamento ricorrente e atteso, rivolto al bacino di Cremona ma anche a tutte le province limitrofe, e sarà una bella occasione anche per dare visibilità alle realtà locali, oltre che per sensibilizzare la cittadinanza su questi temi a noi molto cari.

INFORMAZIONI PER GLI ESPOSITORI

L’evento si terrà sotto ai portici del parco, anche in caso di meteo incerto. In caso di forte maltempo verrà recuperato in giugno, data da definire a breve.
Ogni espositore avrà a disposizione due tavolini affiancati e 2 sedie. Non è prevista la fornitura di energia elettrica.
L’allestimento della postazione è prevista dalle ore 9.00 alle ore 10.00; lo smontaggio dalle 18.00 ore 19.00.

Gli organizzatori hanno previsto dei laboratori e altre iniziative per coinvolgere le famiglie, ma sono ben accette nuove proposte da parte degli espositori: una volta approvate, verranno inserite nel programma della giornata e pubblicizzate all’interno dell’evento.

Gli espositori sono tenuti a rispettare l’aspetto etico dell’evento e la corretta promozione di allattamento e portare ergonomico. Pertanto non è consentita la vendita e l’esposizione di materiale come:
- supporti non ergonomici (per ulteriori chiarimenti, contattare Elisa Manara: info@legamibabywearing.it);
- succhiotti, biberon, tettarelle (nel rispetto del Codice sulla commercializzazione dei sostituti del latte materno).